12
Dic
2017

Via col vento

Due giorni barricati in casa sballottati da venti impressionanti, un occhio sempre puntato sui vecchi abeti che ballavano la samba a pochi metri dal nostro tetto. Alla fine ci è andata bene: una robinia sradicata dalle raffiche notturne è precipitata in cortile, schiacciando la rete di protezione ma lasciando illesa la casa. Animali salvi, noi salvi, tetto salvo. Poteva andare decisamente peggio 

Lascia un commento