1
Nov
2017

Il popolo dei ghiri

Si fa presto a dire “casa nostra”… Ma come la mettiamo con il popolo dei ghiri che da generazioni abita il sottotetto, scavando ovunque cunicoli e gallerie? Di giorno li vediamo impegnati in lunghe ed estenuanti sessioni di allenamento in vista dell’imminente letargo: appallottolati nelle loro minuscole tane, i piccoli roditori si isolano in un paradiso privato fatto di sogni, calore e lentissimi sospiri. Dormono come ghiri, per l’appunto. Ma col buio si scatenano, e la loro frenetica attività notturna non poteva passare inosservata agli occhi vigili della nostra fototrappola 

Ti potrebbe interessare anche

Il nostro primo inverno sull’Appennino
Pernici a spasso sotto la neve
Picchio rosso maggiore
Un cortile affollato
Il gatto e la volpe
La febbre del sabato sera

Lascia un commento