18
Nov
2017

Freddo, nebbia, silenzio…

Cosa chiedere di più a una splendida mattinata novembrina?

Con Virgola ce ne andiamo a spasso, tenendoci ben lontani dalle battute di caccia al cinghiale e dai latrati delle mute in azione. Ci immergiamo in zone tranquille, alla ricerca di vita nel bosco. Dal capanno di avvistamento non scorgiamo nulla nonostante un attento esame delle radure circostanti. Ma poco distante, ben nascosti da macchie di rovi impenetrabili, troviamo i giacigli ancora fumanti dove alcuni daini hanno passato la notte, tra l’erba umida e temperature glaciali. Sono i nostri vicini, eppure restiamo sempre così lontani.

 

Ti potrebbe interessare anche

Quando autunno e inverno si incontrano
La Contea
Prima neve
Foliage
Un tuffo nel bosco
L’autunno in Valle Maira

Lascia un commento