17
Ott
2017

Alla scoperta dell’Alpe della Luna

Dopo settimane di astinenza, il primo tuffo in questo luogo magico chiamato Alpe della Luna è bastato a riaccendere in noi la voglia di raccontare. Così, visto che sognare non costa nulla, abbiamo cercato la giusta angolazione, sincronizzato per un istante il nostro battito con il respiro quieto del bosco e scattato un’unica, istintiva, fotografia. Chissà che in un prossimo futuro non possa tornarci utile. Magari per la copertina di un secondo libro 

Ti potrebbe interessare anche

Sulle tracce del lupo
Ogni bosco ha la sua storia
Svegliarsi all’alba
La Contea
Foliage
Casa è dove ti porta il cuore

Lascia un commento